Institut Proschlaf

  L’istituto austriaco di ricerca per la corretta posizione fisiologica di riposo   
 
 
Sonno – letto – salute
L'Istituto Proschlaf
La ricerca sul sonno dal punto di vista fisiologico
Il letto ideale dal punto di vista fisiologico
Il test fisiologico per la personalizzazione del materasso
Assistenza tramite HelpLine
Perché la giornata del sonno
Programma di formazione
Domande – argomenti - bibliografia
Innovazioni tecniche
Un partner competente per l'industria e il commercio
Responsabili del progetto
Contatto
Home
La ricerca sul sonno dal punto di vista fisiologico

La ricerca rappresenta il fulcro delle attività dell'Istituto Proschlaf . Già nei primi anni '90 si è iniziato, nell'ambito della “ricerca sul sonno dal punto di vista fisiologico”, a studiare sotto il profilo medico-scientifico le interconnessioni tra la qualità del riposo notturno da un lato e le caratteristiche del letto sotto il profilo fisico-tecnico dall'altro. Nell'ambito di quest'attività, sono state fatte delle scoperte davvero sorprendenti, ma nello stesso tempo si è sgombrato il campo da radicate opinioni responsabili, tra l'altro, di soluzioni rivelatesi dannose per il sonno e la colonna vertebrale.

La ricerca Proschlaf si sviluppa a diversi livelli. L'ambito principale è rappresentato dalla cosiddetta “ricerca empirica”, definita anche scienza dell'esperienza. A tale riguardo sono stati effettuati numerosi studi su diverse centinaia di persone. Nel corso di singoli esperimenti documentati si è potuta dimostrare l'esistenza di una relazione diretta tra i disturbi fisici funzionali e le caratteristiche della struttura dedicata al sonno. La ricerca Proschlaf è stata inoltre integrata da ricerche di laboratorio sul sonno.
 


Riportiamo qui alcuni dati di sintesi della più recente indagine Proschlaf svolta su circa 100 persone, dati che dimostrano quali effetti sulla salute sia possibile ottenere grazie al ricorso a specifiche tecniche e procedimenti:

 

   Problemi lamentati: lieve miglioramento in percentuale notevole miglioramento in percentuale ristabilimento completo in percentuale
 1  Non riposati al risveglio 19,8 60,2 19,2
 2  Difficoltà ad addormentarsi 22,2 61,1 11,1
 3  Sonno disturbato 41,7 37,5 16,7
 4  Mal di schiena durante la notte 6,5 48,4 45,2
 5  Mal di schiena al risveglio 7,0 63,2 29,8
 6  Mal di schiena durante il giorno 37,1 45,7 17,1
 7  Dolori cervicali 18,4 53,1 28,6
 8  Spalle contratte 16,9 62,7 20,3
 9  Arti intorpiditi 25,5 53,6 21,4
 10  Dolore alle anche 25,0 58,3 16,7
 11  Dolore alle ginocchia 8,3 62,5 20,8
 12  Frequenti "colpi della strega" 14,3 14,3 71,4
 13  Ernie del disco 18,2 45,5 18,2
 14  Emicrania 7,1 50,0 14,3
 15  Sciatalgie 25,0 41,7 25,0
 16  Russamento 23,5 35,3 0,0
 17  Apnea 40,0 40,4 0,0

I valori percentuali riportati si riferiscono al numero complessivo di soggetti valutati ed indicano in che misura è possibile ottenere un miglioramento del quadro sintomatologico o addirittura la sua completa risoluzione.